Costo manodopera – Modalità calcolo – Costo medio orario e monte ore contrattuale.

Il monte ore contrattuale si riferisce al rapporto tra stazione appaltante ed appaltatore, ovvero alla quantità di prestazioni che il secondo dovrà erogare a favore della prima: si tratta, in buona sostanza, dell’obbligazione principale dell’appaltatore nell’ambito del sinallagma contrattuale tra

Costi manodopera – Mancata previsione atti di gara – Possibilità indicazione nell’offerta – Esclusione.

l’unica eccezione a tale regola generale (si ripete: esclusione dalla gara per omessa separata indicazione di costi sicurezza e manodopera senza soccorso istruttorio ed anche in assenza di espressa comminatoria di esclusione del bando di gara) è costituita dalla presenza

Verifica costi manodopera – Adempimento necessario.

Tale valutazione, sebbene frequentemente condotta nell’ambito del sub-procedimento di verifica dell’anomalia dell’offerta ai sensi dell’art. 97 del D.Lgs. n. 50 del 2016, mantiene in ogni caso una propria autonoma ratio rispetto a quest’ultima, risultando necessaria anche nell’ipotesi in cui l’offerta non sia

Mancata indicazione costi manodopera – Assenza previsione nel bando – Sanabile – Irrilevante se indicazione possibile.

L’esclusione della concorrente, in assenza di una previsione espressa nel bando di specificare i costi della manodopera si sarebbe posta in aperto contrasto con la lex specialis e con il principi di trasparenza e di proporzionalità delle gare, dettati dalla Corte di

Costi manodopera – Indicazione obbligatoria – Inammissibile modifica in sede di anomalia.

La modifica dei costi della manodopera – introdotta nel corso del procedimento di verifica dell’anomalia – comporta un’inammissibile rettifica di un elemento costitutivo ed essenziale dell’offerta economica, che non è suscettibile di essere immutato nell’importo, al pari degli oneri aziendali

Omessa indicazione costi manodopera – Esclusione – Irrilevanza indicazione postuma. Servizi natura intellettuale – Definizione.

La mancata separata indicazione dei costi della manodopera (dunque anche della sicurezza) comporta l’esclusione dell’impresa dalla gara; tale omissione non può essere sanata mediante la procedura del soccorso istruttorio (dunque neppure mediante giustificativi presentati in sede di verifica di congruità

Costi manodopera – Indicazione su base giornaliera e non annuale. Ammissibilità.

NON SI TRATTA DI UNA OMISSIONE SANZIONABILE CON L’ESPULSIONE DALLA GARA, POSTO CHE IL DATO ANNUALE È PRESENTE, SICCHÉ NON PUÒ DIRSI VIOLATA LA PREVISIONE DI CUI ALL’ARTICOLO 95, COMMA 10, D.LGS. N. 50/2016. NÉ SI PUÒ AFFERMARE CHE LA INDICAZIONE

Anomalia offerta – congruità costo manodopera

LO SCOSTAMENTO DEL COSTO DEL LAVORO RISPETTO AI VALORI RICAVABILI DALLE TABELLE MINISTERIALI NON COMPORTA UN AUTOMATICO GIUDIZIO DI INATTENDIBILITÀ DELL’OFFERTA, TALE SCOSTAMENTO DIVIENE RILEVANTE AI FINI DEL COMPLESSIVO GIUDIZIO QUANDO SIA CONSIDEREVOLE E PRIVO DI ADEGUATA GIUSTIFICAZIONE TAR Veneto,

Mancata indicazione costi manodopera subappaltatori o personale non a tempo pieno – Esclusione.

L’AGGIUDICATARIA, PERÒ, NON HA INDICATO I SINGOLI COSTI DELLA MANODOPERA, COMUNQUE AFFERENTI ALLA COMMESSA E RIFERIBILI AI SERVIZI SUBAPPALTATI O SVOLTI DA PERSONALE NON ADIBITO A TEMPO PIENO NELLA ESECUZIONE DELL’APPALTO. TALI RILIEVI AVREBBE DOVUTO COMPORTARE L’ESCLUSIONE DELL’AGGIUDICATARIA PER AVER

Costi della manodopera – Vanno dichiarati interamente nell’offerta

I COSTI DELLA MANODOPERA VANNO INTERAMENTE DICHIARATI NELL’OFFERTA ECONOMICA, IN CASO CONTRARIO E’ LEGITTIMA L’ESCLUSIONE DEL CONCORRENTE. TAR Campania Napoli, Sez. II, 29.12.2021, n. 8293 “…Passando al merito, va premesso che dagli atti del procedimento di gara, nonchè dagli scritti