Come va impugnato l’atto plurimotivato?

costituisce principio consolidato ritenere sufficiente, ai fini della verifica della legittimità del provvedimento amministrativo fondato su una pluralità di motivi autonomi, che almeno uno di essi risulti in grado di sorreggere per intero l’atto stesso; il che si verifica quando anche uno soltanto di essi non forma oggetto di specifica censura. Sussistendo detta evenienza, il […]

Ricorso avverso aggiudicazione – Interesse a ricorrere – Prova di resistenza.

In sede d’impugnazione degli atti di gara, è necessario dare adeguata dimostrazione della c.d. prova di resistenza per comprovare la sussistenza dell’interesse al ricorso, inteso quale bisogno effettivo di tutela giurisdizionale e, come tale, rilevante quale condizione dell’azione ex art. 100 c.p.c., nel senso che l’annullamento degli atti gravati deve risultare idoneo ad arrecare al ricorrente un’effettiva utilità. Ne consegue che […]

Diniego subappalto – Ipotesi giurisdizione Amministrativa

APPARTIENE ALLA GIURISDIZIONE AMMINISTRATIVA LA CONTROVERSIA CHE HA AD OGGETTO L’ANNULLAMENTO DI UN DINIEGO AL SUBAPPALTO, OPPOSTO DALL’AMMINISTRAZIONE SUL RILIEVO DI ELEMENTI PREESISTENTI E RICONDUCIBILI ALLA PROCEDURA DI GARA. Cons. St., Sez. V, 10.01.2021, n. 171 “…L’art. 133, comma 1, lett. e) del c.p.a. stabilisce che: “Sono devolute alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, salvo […]

Proposta di aggiudicazione – inammissibilità impugnazione

E’ INAMMISSIBILE IL RICORSO TESO ALL’ANNULLAMENTO DELLA PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE, ATTESA LA SUA NATURA DI ATTO ENDOPROCEDIMENTALE TAR Lazio Roma, Sez. II Quater, 06.08.2021, n. 9312 “…le previsioni generali del Codice appalti (D.lgs. n. 50/2016), secondo cui: – «La proposta di aggiudicazione è soggetta ad approvazione dell’organo competente secondo l’ordinamento della stazione appaltante e nel rispetto […]

Clausole On/off – immediatamente escludenti

CLAUSOLE IMMEDIATAMENTE ESCLUDENTI E IMPUGNAZIONE DEL BANDO DI GARA. TAR Sicilia Palermo, Sez. II, 07.06.2021, N. 1822 Secondo la consolidata giurisprudenza amministrativa, nel caso di indizione di un appalto, è consentita l’immediata impugnazione del relativo bando solo ove si voglia contestare clausole ritenute immediatamente escludenti; qualsiasi diversa censura avverso le altre clausole del bando può ovviamente […]