F A R E A P P A L T I

caricamento in corso....

Appalti pubblici e criteri di aggiudicazione

LA STAZIONE APPALTANTE NON PUO’ RICHIEDERE AD UN CONCORRENTE LA PROVA, SIN DAL DEPOSITO DELL’OFFERTA, DI DISPORRE DI UNA REGISTRAZIONE O DI UN RICONOSCIMENTO RICHIESTI DALLA NORMATIVA APPLICABILE ALL’ATTIVITÀ OGGETTO DELL’APPALTO PUBBLICO DI CUI TRATTASI E RILASCIATA DALL’AUTORITÀ COMPETENTE DELLO STATO MEMBRO DI ESECUZIONE DELL’APPALTO, OVE SIANO GIÀ IN POSSESSO DI UNA REGISTRAZIONE O UN

Punteggi identici espressi dai commissari e tempo di esame delle offerte

I PUNTEGGI IDENTICI ESPRESSI DAI COMMISSARI DI GARA E IL POCO TEMPO PER L'ESAME DELL'OFFERTA NON SONO ELEMENTI CHE, DI PER SE', SONO IDONEI A DELEGITTIMARE LA VALUTAZIONE ESPRESSA DALLA COMMISSIONE

Non è legittima la clausola di lex specialis che imponga il divieto tout court di ribasso sui costi di manodopera

NON E’ LEGITTIMA LA CLAUSOLA DELLA LEX SPECIALIS CHE IMPONE IL DIVIETO TOUT COURT DI RIBASSO SUI COSTI DELLA MANODOPERA. Tar Campania, Salerno, Sez. II, 18.05.2021, n. 1249 si imponga l’interpretazione adeguatrice della previsione di lex specialis, in senso conforme all’art.97, co.6 D.Lgs.n.50/2016, con l’effetto di ritenere che il divieto di ribasso si limiti, nella

Possibilità di attivare il soccorso istruttorio per elementi dell’offerta tecnica

POSSIBILITA’ DI ATTIVARE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO PER ELEMENTI DELL’OFFERTA TECNICA Cons. St., Sez. V, 06.05.2021, N. 3539 Come noto, il soccorso istruttorio è previsto dall’art. 83, comma 9, D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 in questi termini: “Le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda possono essere sanate attraverso la procedura di soccorso istruttorio di cui al presente comma.