F A R E A P P A L T I

caricamento in corso....

Annotazione Casellario ANAC – Motivazione – Puntuale e esatta. Effetto accoglimento ordinanza cautelare – Cancellazione temporanea Sez. B.

L’annotazione deve essere riportata in maniera puntuale ed esatta; ciò, al duplice fine di fornire la corretta indicazione in ordine al fatto potenzialmente escludente e di tutelare l’interesse del soggetto annotato a che venga iscritta una notizia “utile”, ma riportata nei suoi effettivi contorni giuridico-fattuali. La notizia meritevole di annotazione va adeguatamente motivata sotto il profilo

ANAC – Annotazione casellario. Pubblicità Notizia e onere motivazione.

In ordine all’esercizio del potere di annotazione, la giurisprudenza amministrativa ha specificato che l’Autorità ha il dovere di valutare sia la conferenza della notizia rispetto alle finalità di tenuta del Casellario, sia l’utilità della stessa quale indice rivelatore di inaffidabilità dell’operatore economico attinto dalla annotazione. La mera valenza di “pubblicità notizia” delle circostanze annotate come “utili” e

ANAC – Annotazione casellario. Natura sanzionatoria – Termine conclusione 180 giorni

LA NATURA SANZIONATORIA DI UN PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO DEVE ESSERE DESUNTA DAGLI EFFETTI PREGIUDIZIEVOLI CHE LO STESSO ARRECA NELLA SFERA GIURIDICA DEL DESTINATARIO, DOVENDOSI AVERE RIGUARDO ALLA NATURA DI TALI EFFETTI, DA VALUTARSI CASO PER CASO. LE ANNOTAZIONI ANAC NON INCIDONO MAI IN MANIERA INDOLORE NELLA VITA DELL’IMPRESA, ANCHE LADDOVE, COME NELLA SPECIE, NON PREVEDANO L’AUTOMATICA

Annotazione ANAC – Natura, funzione, utilità

L’ANNOTAZIONE COSTITUISCE ATTO A CONTENUTO MERAMENTE INFORMATIVO, CHE TROVA PIENA GIUSTIFICAZIONE NELLA FUNZIONE SURRIFERITA DI ACQUISIRE E PUBBLICARE OGNI NOTIZIA RITENUTA UTILE A FINI DI TRASPARENZA E DI CORRETTA CONDUZIONE DELLE PROCEDURE A EVIDENZA PUBBLICA. LA VALUTAZIONE DELL’“UTILITÀ” DELLA NOTIZIA RISIEDE, INFATTI, NELLA RICONDUCIBILITÀ DEL FATTO DA ANNOTARE NEL CASELLARIO A UNA DELLE IPOTESI NORMATIVAMENTE

ANAC – Violazione termine conclusione procedimento sanzionatorio (180 giorni)

L’ESERCIZIO DI UNA POTESTÀ SANZIONATORIA, DI QUALSIVOGLIA NATURA, NON PUÒ RESTARE ESPOSTA SINE DIE ALL’INERZIA DELL’AUTORITÀ PREPOSTA AL PROCEDIMENTO SANZIONATORIO, CIÒ OSTANDO AD ELEMENTARI ESIGENZE DI SICUREZZA GIURIDICA E DI PREVEDIBILITÀ IN TEMPI RAGIONEVOLI DELLE CONSEGUENZE DEI COMPORTAMENTI TAR Lazio Roma, Sez. I, 30.03.2022, n. 3594 Rileva il Collegio, in linea con quanto già sinteticamente

ANAC – Annotazione puntuale e esatta

L’ANNOTAZIONE DEVE ESSERE RIPORTATA IN MANIERA PUNTUALE ED ESATTA; CIÒ, AL DUPLICE FINE DI FORNIRE LA CORRETTA INDICAZIONE IN ORDINE AL FATTO POTENZIALMENTE ESCLUDENTE E DI TUTELARE L’INTERESSE DEL SOGGETTO ANNOTATO A CHE VENGA ISCRITTA UNA NOTIZIA “UTILE” MA RIPORTATA NEI SUOI EFFETTIVI CONTORNI GIURIDICO-FATTUALI. TAR Lazio Roma, Sez. I, 28.03.2022, n. 3437 Sul punto,

Contributo ANAC – Anno 2022

Delibera ANAC del 21.12.2021, Attuazione dell’art. 1, commi 65 e 67, della L. 23 dicembre 2005, n. 206, per l’anno 2022 (Pubblicato in GU del 17.03.2022) Aggiornamento dell’importo del contributo dovuto dalle Stazioni Appaltanti e dagli Operatori Economici.

Linee Guida ANAC – Natura e impugnazione – Competenza TAR Lazio Roma

AVUTO RIGUARDO ALLA TIPOLOGIA DI LINEE GUIDA PREVISTE DAL CITATO ART. 80, C. 13, È DA RITENERE CHE QUELLE IVI PREVISTE APPARTENGANO AL NOVERO DI QUELLE A CARATTERE NON VINCOLANTE, CHE HANNO UNA FUNZIONE PROMOZIONALE DI BUONE PRASSI DA PARTE DELLE STAZIONI APPALTANTI E SONO PACIFICAMENTE INQUADRABILI COME ORDINARI ATTI AMMINISTRATIVI”, CON “VALENZA CERTAMENTE GENERALE”.

Soccorso istruttorio PassOe

E’ LEGITTIMA LA PRODUZIONE DEL PASSOE IN SEDE DI SOCCORSO ISTRUTTORIO, POICHE’ LA SUA MANCATA PRODUZIONE NELL’AMBITO DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE RAPPRESENTA UNA MERA CARENZA DOCUMENTALE CHE PUO’ ESSERE SANATA SUCCESSIVAMENTE, SENZA CHE VI SIA LA NECESSITA’ DI ACQUISIRE LA PROVA CHE LA SOTTESA ISCRIZIONE FOSSE AVVENUTA NEL TERMINE PREVISTO PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

Il Fascicolo Virtuale dell’Operatore economico (Art. 81 del D.Lgs. 50/2016)

In data 21.12.2021, l’ANAC ha reso nota l’attivazione del Fascicolo Virtuale dell’Operatore economico (FVOE), istituito presso la Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici, ulteriore strumento predisposto per la semplificazione e la completa digitalizzazione delle procedure ad evidenza pubblica e che comporterà un notevole risparmio di tempo nella fase di comprova dei requisiti, permettendo agli stakeholder