F A R E A P P A L T I

caricamento in corso....

Dal 01.01.2022 saranno in vigore le nuove soglie di rilevanza comunitaria sugli appalti pubblici, in applicazione dei seguenti Regolamenti:

In particolare, le nuove soglie comunitarie per i settori ordinari sono i seguenti:

  • euro 5.382.000 per gli appalti pubblici di lavori e per le concessioni;
  • euro 140.000 per gli appalti pubblici di forniture, di servizi e per i concorsi pubblici di progettazione aggiudicati dalle amministrazioni aggiudicatrici che sono autorità governative centrali indicate nell’allegato III; se gli appalti pubblici di forniture sono aggiudicati da amministrazioni aggiudicatrici operanti nel settore della difesa, la soglia si applica soltanto agli appalti concernenti i prodotti menzionati nell’allegato VIII;
  • euro 215.000 per gli appalti pubblici di forniture, di servizi e per i concorsi pubblici di progettazione aggiudicati da amministrazioni aggiudicatrici sub-centrali; la soglia si applica anche agli appalti pubblici di forniture aggiudicati dalle autorità governative centrali che operano nel settore della difesa, allorché tali appalti concernono prodotti non menzionati nell’allegato VIII.

Le soglie previste per i settori speciali sono pari euro 5.382.000 per gli appalti di lavori ed euro 431.000 per gli appalti di forniture, di servizi e per i concorsi pubblici di progettazione;

Per gli appalti inerenti la difesa e la sicurezza, le soglie previste sono pari ad euro 5.382.000 per gli appalti di lavori ed euro 431.000 per gli appalti di forniture, di servizi e per i concorsi pubblici di progettazione;

Infine, la soglia prevista per le concessioni è pari ad euro 5.382.000;

Articoli collegati