F A R E A P P A L T I

caricamento in corso....

Rinnovo offerta e cauzione provvisoria – Termine perentorio e tassatività cause esclusione

IL PRINCIPIO DI TASSATIVITÀ DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE DEVE COORDINARSI CON IL POTERE DELLA STAZIONE APPALTANTE DI DETTARE – SIA NELL’AMBITO DELLA LEX SPECIALIS, SIA CON ATTI SUCCESSIVI – LE PRESCRIZIONI NECESSARIE A GARANTIRE IL CELERE ED EFFICIENTE SVOLGIMENTO DEL PROCEDIMENTO DI GARA, ANCHE APPRESTANDO, OVE RAGIONEVOLI E PROPORZIONATE ALLO SCOPO PERSEGUITO, LE SANZIONI NECESSARIE AD

Anomalia offerta – esclusione automatica soprasoglia

L’ESCLUSIONE AUTOMATICA DELLE OFFERTE OPERA SOLO IN CASO DI PROCEDURE DI AFFIDAMENTO PER IMPORTI INFERIORI ALLA SOGLIA COMUNITARIA. UNA DISPOSIZIONE CONTRARIA CONTENUTA NEL DISCIPLINARE È DA CONSIDERARE UNA CLAUSOLA NULLA IN QUANTO INTRODUCE UNA IPOTESI DI ESCLUSIONE AUTOMATICA DALLA GARA NON PREVISTA DAL D.LGS. N. 50/2016 TAR Campania Napoli, Sez. VIII, 14.03.2022, n. 1664 Come

Termine comprova requisiti – perentorio

IL TERMINE CHE LA STAZIONE APPALTANTE DISCREZIONALMENTE ATTRIBUISCE ALL’OPERATORE ECONOMICO PER PRODURRE LA DOCUMENTAZIONE A COMPROVA DEI REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA, NELLA SUA ESCLUSIVA DISPONIBILITÀ, È PERENTORIO SE, COME TALE, VIENE PREVISTO NELLA LEGGE DI GARA TAR Campania Napoli, Sez. I, 27.01.2022, n. 556 “…Il paragrafo XII del Disciplinare di gara – rubricato: “Verifica

Soccorso Procedimentale Offerta Tecnica – Tassatività cause di esclusione

POSSONO ESSERE RICHIESTI AL CONCORRENTE, ANCHE CON RIFERIMENTO A GLI ELEMENTI ESSENZIALI DELL’OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA, QUEI CHIARIMENTI, CHE BEN LONTANI DAL DETERMINARE UNA MODIFICA CONTENUTISTICA DELL’OFFERTA, SONO LIMITATI A SPECIFICARE LA PORTATA DI ELEMENTI GIÀ CONTENUTI NELLA STESSA OFFERTA. TAR Lazio Roma, Sez. II, 19.10.2021, n. 10724 “…Lo stesso è a dirsi per l’ulteriore

Errato invio di una parte dell’offerta tecnica – esclusione illegittima

L’ERRATO INVIO DI UNA PARTE DELL’OFFERTE TECNICA, A MEZZO PEC ANZICHE’ A MEZZO PORTALE, NON LEGITTIMA L’ESCLUSIONE DEL CONCORRENTE, IN APPLICAZIONE DEL PRINCIPIO DI TASSATIVITA’ DELLE CAUSE DI ESCLUSIONE, ESSENDO LEGITTIMA L’ESCLUSIONE LADDOVE NON E’ POSSIBILE RICOSTRUIRE L’ENTITA’ E LA CONSISTENZA DELL’OFFERTA. TAR Liguria, Sez. I, 09.09.2021, n. 790 “…Con il secondo motivo la ricorrente